Storia della Pittura

 

Il nuovo ciclo di lezioni avrà inizio dall'autunnno 2016

 

Le lezioni di Storia della Pittura non hanno un carattere accademico.

 

Realizzate mediante l'ausilio della proiezione di slide, le lezioni metteno in evidenza il percorso tecnico/storico ed artistico  che ha portato alla formazione dei quell'universo che è la pittura europea dal 300 all'800.

La continua evoluzione della pittura  , che è stato frutto di un cambiamento profondo nei campi più disparati, dalla chimica, alla storia politica, alla ricerca ottica ha permesso la creazione di diverse scuole,. di stili, di modalità di operare che hanno creato quello che noi ora chiamiamo rinascimento, oppure barocco o impressionismo.

Questa continua spinta evolutiva è stata l'artefice di diversi "modi di vedere"  che ancora oggi condizionano il nostro modo di pensare e di concepire l'arte e non solo. Per un pittore capire come i diversi stili siano fondamentalmente il frutto di un modo diverso di volgere lo sguardo alla realtà è fondamentale perchè gli permette di comprendere il suo lavoro e il suo atteggiamento di fronte alla tela.

Le lezioni cercano quindi di fornire, di pari passo con l'informazione storico/artistica gli strumenti per un'applicazione concreta delle tecniche e degli stili oggetto degli studi.

 

 

 

Calendario

 

Le lezioni si svolgono in orario pomeriano o serale e osservano il seguente calendario:

 

orario pomeridiano

 

MERC 23 Novembre, MERC 14 Dicembre , MERC 25 Gennaio, MERC 22 Febbraio , MERC 22 Marzo

 

orario serale

 

MART 22 Novembre, MART 13 Dicembre, MART 24 Gennaio, MART 21 febbraio, Mart 21 Marzo

 

 Programma

 

prima lezione Il Quattocento in Toscana e la nascita del "Rinascimento"

seconda lezione La pittura fiamminga e l'interazione con la pittura italiana

terza lezione Il CInquecento in Italia, la scuola veneta, Leonardo, Raffaello

quarta lezione il 600 in Europa,  Caravaggio Velasquez, Rembrandt

quinta lezione La pittura francese, i'impressionismo, I macchiaioli, il futurismo e  le avanguardie