Lezioni en plain air

 

En plein air (letteralmente all'aria aperta) è un termine in lingua francese che indica un metodo pittorico consistente nel dipingere all'aperto per cogliere le sottili sfumature che la luce genera su ogni particolare.  In voga soprattutto nell'Ottocento europeo, la pittura en plein air fu grandemente utilizzata dagli impressionisti e dai macchialioli  anche se la vera paternità è da attribuirsi molto probabilmente  alla Scuola di Barbizon

La vera protagonista del workshop sarà la luce e l’effetto che essa produce sugli oggetti e sul nostro occhio. Si, perché durante la giornata gli oggetti si trasformano sotto l’influsso della luce, diventano ricettori e testimoni di valori tonali. L’occhio di conseguenza si colma di nuovi colori che rilascerà sull’opera. Il piacere del dipingere. La gioia di poter creare continui studi, e non quadri. La nostra quindi sarà una ricerca, non una produzione di oggetti d’arredamento.

 

Durante le lezioni saranno messi a fuoco alcuni punti fondamentali:

 

L'inquadratura, la luce e il modo di vedere

 

Per poter frequentare le lezioni non è necessaria una particolare o precedente  esperienza-

 

Prime date:

 

Domenica 5 MAGGIO  e Domenica 19 MAGGIO   dalla ore 9.3O alle ore 16.00